Lisa Catola – Founder

LISA CATOLA – strega e artigiana dei boschi. 
Al cospetto del ruscello nei pressi delle Capanne Celtiche (Fiumalbo, Modena) 

Essere strega per me è un modo di vivere la vita con la consapevolezza di essere parte della Natura in cui ogni cosa vivente è sacra. E’ un cammino spirituale fatto di pratiche concrete e reali che  arrivano dalle streghe che mi hanno preceduta, e che integro nella mia vita quotidiana.  Trovo che sia essenziale per una strega, vivere seguendo i ritmi della Natura, onorarne i cambiamenti e in base a questi ritmi creare i propri incanti e intenti per trasformare la propria vita e aiutare anche gli altri a fare lo stesso. Quello che propongo infatti è di celebrare la ciclicità della Natura attraverso dei rituali che ci permettano di entrare in contatto con le energie della Terra e della Luna, ma anche di percepire le forze e gli spiriti che animano ogni cosa  e che sono parte integrante della pratica spirituale e magica di una strega.

Dedico molto tempo allo studio per acquisire delle conoscenze che siano utili a migliorare la mia vita e quella degli altri e che condivido sempre ben volentieri nel blog ma anche nei seminari che propongo, come in una sorta di diario che possa ispirare. Cosa non meno importante, credo che oggi la strega debba prendere su di sè la responsabilità di proteggere la Natura attraverso le proprie scelte quotidiane per salvaguardare tutti i suoi abitanti, proprio per onorare quell’antico legame che da sempre la unisce al mondo naturale e ai suoi spiriti.
Questo è più o meno ciò che faccio nella vita, che non si discosta molto dalla mia pratica rituale e dal mio lavoro! 


Se vuoi la storia completa leggi qui sotto!

Fin da piccola ho avuto un rapporto diretto con piante e animali, ho sempre amato stare nei boschi e mi impegnavo già a raccogliere i  rifiuti che trovavo per mantenere il nostro ambiente pulito. Ad essere sincera, mi faceva tanta rabbia (e tutt’ora è così) trovare in terra, cartacce, plastica, vetri rotti. 

Raccogliendo resina di abete dagli alberi tagliati 

Percepire la divinità nella Terra e in tutto ciò che esiste, mi ha portata ad approfondire il tema del paganesimo e delle sue moltissime sfaccettature spirituali iniziando poi a percepire molto meglio le fasi lunari e i cambiamenti stagionali, momenti naturali ricchi di energie che possono collaborare con noi al fine di migliorare le nostre vite.

I miei personali studi e le mie esperienze mi hanno portata ad avvicinarmi al mondo dell’esoterismo, della stregoneria  e della magia, ad approfondire il mio legame con la Terra e con la Dea portando questi insegnamenti nella mia vita di ogni giorno attraverso la pratica costante e amorevole e anche nel mio lavoro in campo artistico: su legno e su carta, dipingo, incido e disegno temi naturali, ispirata dalle antiche tradizioni. Qui trovi il link del mio negozio: La bottega di Spirito della Natura

Nel 2013, dopo due anni di studio sono diventata operatrice olistica, e nella mia testa prende forma l’idea di creare un’associazione culturale con cui organizzare eventi e seminari che aiutino le persone a riavvicinarsi alla Natura e ai suoi cicli seguendo le orme dei nostri antenati, convinta del fatto che rispettare questo ritmo di vita sia il primo grande passo per essere felici.

Nasce così nel 2014 Spirito della Natura che prima di essere un’associazione era già dal 2008 un forum in cui tutti gli utenti, compresa me, potevamo scambiarci consigli e conoscenze sull’aspetto sacro e magico della Natura. 

Sono molto felice di aver dato vita a questo progetto, e ogni anno mi arricchisce di esperienze. Mi ritengo un’anima sempre in cerca, devota alla Madre e agli Spiriti e a tutto ciò che può sempre di più riunirmi a loro. Se vuoi saperne di più leggi la pagina dedicata a Spirito della Natura e l’articolo su come è nata che trovi alla fine della pagina indicata.

Ad oggi posso dirti che non sento alcuna differenza tra me e Spirito della Natura. Man mano che la mia pratica si è radicata nella mia vita quotidiana ho iniziato a sentire di essere io, Spirito della Natura, ed ecco perchè non troverai filtri tra ciò che propongo a chi mi segue e la mia personale pratica. Dicono che essere troppo aperti e generosi possa danneggiare e che si dovrebbe tenere per sè parte della propria intimità, come l’aspetto sacro e rituale. Io però, vivo la mia pratica, non come qualcosa di privato o relegato a pochi minuti della mia giornata, ma come humus di ogni mio passo, che si manifesta in ogni scelta della mia vita, non solo quando devo scegliere che incenso usare durante un rito. Ecco che non sento l’esigenza di nascondere nulla perchè tutto si manifesta, e se condividerlo può aiutare altri Spiriti a sentirsi parte della natura, e dell’eterno ciclo della Vita, perchè tenerlo per me? 

Riassunto: in pratica cosa faccio?

-Creo ciò che trovi nella bottega di Spirito della Natura ispirandomi alla mia pratica, alle storie antiche e ascoltando il bisbiglio delle voci nel bosco dove trascorro molto tempo;

creo i contenuti dei seminari, attraverso ciò che ho studiato sui libri ma soprattutto condividendo le mie pratiche personali. I riti e gli esercizi sono tutta “farina del mio sacco”;

-scrivo articoli qui sul blog, perchè amo scrivere per condividere i miei pensieri e le mie scoperte;

-faccio consulti individuali con rune e tarocchi, anche se non mi affido al metodo classico, ma come in tutte le cose, lascio che sia il mio intuito a guidarmi.

organizzo cerchi di studio seminari e celebrazioni che trovi nella sezione Eventi

Se vuoi scrivermi  questi sono i miei contatti:

Telefono 348.6603623
Mail:  info@spiritodellanatura.it


Professionista disciplinato ai sensi della L.4/2013