La Ruota della Terra

Dal Neolitico in poi, l’uomo ha iniziato a volgere il suo sguardo ai ritmi della Terra perchè aveva capito che i semi o i frutti caduti da un albero, avevano dato vita ad una pianta uguale in un certo periodo. Nei loro spostamenti, quando gli uomini erano ancora semi nomadi è probabile che abbiano osservato che quando il Sole scaldava di più, la vegetazione cresceva e dava molti frutti, permettendo loro di stanziarsi per alcuni periodi e godersi l’abbondanza della Terra. Una volta compreso il meccanismo della semina e del collegamento tra il ciclo del sole e quello della maturazione dei frutti la scansione del tempo è stata suddivisa in fasi che si ripetevano ciclicamente danno origine ai primi calendari solari che tenevano comunque sempre conto del movimento lunare, mai dimenticato per l’uomo antico e mantenuto per molto tempo come testimonia ad esempio il Calendario di Coligny, del II secolo d.C , definito appunto luni-solare.

In questo contesto sono nati i riti e le preghiere rivolte al Sole e alla Terra, a ridosso dei periodi salienti dell’anno. Oggi definiamo questo insieme di riti “Ruota dell’anno” che fa parte della concezione neo pagana nata negli anni ’40 grazie a Ross Nichols che ha unito questi 8 giorni di potere basati sugli antichi calendari e che ci fanno capire bene la scansione del tempo e i simbolismi di ogni “porta” di passaggio.


LE 8 FESTE DELLE STREGHE : “LA RUOTA DELLA TERRA”

Seguire questi antichi ritmi è un’esigenza profonda di molte Streghe, ma anche di chi sente la Natura come parte di sè ed ecco perchè nasce il percorso di Spirito della Natura “La Ruota della Terra” che si ispira al calendario neo-pagano di Nichols ed è così composto:

4 feste dedicate al movimento del Sole che determina le stagioni e quindi parliamo dei 2 solstizi e dei 2 equinozi. I temi che ho scelto per queste 4 feste avranno come radice il ciclo di vita del Sole nella sua forma di Bambino, Guerriero, Padre, Saggio. Sono celebrazioni importanti in quanto determinano un passaggio  naturale in cui cambiano le temperature, gli alimenti di cui ci nutriamo, e di conseguenza anche il nostro approccio alla vita. (Se vuoi approfondire il tema dell Stagioni ti suggerisco di guardare anche il percorso dedicato esclusivamente a loro IL SENTIERO DELLE STAGIONI )

4 Feste del Fuoco, riprese dalla tradizione celtica ma che venivano celebrate con forme diverse in quasi tutte le culture, sia nordiche che mediterranee. Sono Samhain alla fine di ottobre, Imbolc all’inizio di febbraio, Beltane all’inizio di maggio e Lughnasadh alla fine di luglio. I temi che ho scelto per queste ultime 4 feste avranno come radice il ciclo di vita della Terra nella sua forma di Vergine, Madre, Incantatrice e Anziana. Si tratta di 4 momenti che scandiscono le attività agricole e pastorali. Nascono per celebrare la vita e onorarla in ogni sua forma, ma anche per rendere grazie alle divinità (principalmente Sole e Terra, a cui sono stati attribuiti poi molti nomi) per i doni. Ogni celebrazione infatti termina con un banchetto rituale in cui simbolicamente viene lasciato alla terra parte del cibo come ringraziamento.

Questo sentiero nasce per ritrovare quella profonda armonia con i cicli della Terra attraverso il rito e la magia, la gratitudine e la preghiera.

Sono celebrazioni di momenti essenziali della vita. Ogni periodo è una porta di connessione con il mondo naturale, un momento di collaborazione delle forze della Natura e di celebrazione dello Spirito di ogni cosa in cui è possibile trasformare la propria vita e fare richieste attraverso l’incanto.

E’ il sentiero adatto a te se ami la Natura e desideri intensificare il tuo rapporto con Lei e le sue fasi. Se sei una strega della Terra e dei boschi questo è il percorso giusto per conoscere le antiche tradizioni legate al culto della Terra, ritualizzare le 8 feste con piccoli incanti in tema con il periodo e unire il lavoro spirituale a quello introspettivo per la tua felicità!


STRUTTURA DEL PERCORSO

Come gli altri percorsi di Spirito della Natura è strutturato in formato PDF.

Si tratta di 8 Grimori ognuno dei quali raccoglie:

  • parti teoriche in cui scoprire  i simbolismi e le tradizioni delle feste
  • esercizi pratici e di meditazione
  • rito della festa passo per passo in cui lavorare con la  danza, la meditazione, la preghiera, la magia
  • suggerimenti per la creazione di un oggetto di potere che incarni l’energia del momento
  • mandala della Strega
  • pagina dedicata al rito stampabile per essere inserita nel tuo Libro delle Ombre
  • screensaver per il tuo smartphone per ricordare il lavoro svolto.

L’acquisto  di ogni Grimorio ha un contributo di 5 € e ti permette di accedere ad un consulto on line di un’ora per approfondire i temi e le meditazioni o per richiedere un consulto divinatorio relativo a questo lavoro con un contributo di 10€ .


PRESTO DISPONIBILE

L’EQUINOZIO DI PRIMAVERA

I Riti e gli incanti dedicati al Selvaggio Dio e alla Giovane Dea in questo tempo di risveglio ed energia, sono raccolti nel nuovo Grimorio in Pdf.


Sarà disponibile da fine Febbraio ma puoi prenotarlo in anticipo!

Ecco cosa troverai nel percorso :

la ritualità antica della Festa

i simboli e le tradizioni dell’Equinozio

le pratiche spirituali

preparazione e rito

ricette per il banchetto

lo screensaver per il tuo smartphone

– la pagina stampabile del rito per il tuo grimorio

il mandala della Strega


Disponibile dal 28 Febbraio


Paga il contributo di 5€ per il singolo Pdf tramite:

PAYPAL a info@spiritodellanatura.it

POSTEPAY a Lisa Catola (CTLLSI84L42G702T) | Carta numero 4023600921410561

Invia la ricevuta a info@spiritodellanatura.it per velocizzare i tempi, specificando che cosa hai acquistato.

Se invece hai dubbi, o desideri acquistare più percorsi compila questo modulo ricordandoti di indicare precisamente a cosa sei interessato/a.