Dalla rievocazione alla pratica

Come già saprai, se leggi il sito o il blog, amo immergermi nelle tradizioni del passato, studiare e ricercare quello che facevano i nostri antenati e spesso mi perdo nelle parole dei bardi o degli skàld  che raccontano di tempi lontani pieni di sciamani, guerrieri, Dei. 

Appunto. Tempi lontani, e pagherei oro per trovare qualcuno in grado di farmi tornare indietro nel tempo e vivere quei tempi, ma sono qui, in questo tempo e devo farmene una ragione 😀

Scherzi a parte: immergersi nel passato può essere un’avventura bellissima, ma se da quel passato vogliamo trarre un insegnamento, è indispensabile secondo me, integrarlo nel nostro presente.

Molti “puristi” della tradizione, ovviamente non saranno d’accordo, ma ti chiedo di riflettere su questo: credi che le esigenze del passato siano le stesse di oggi? Questa per me è stata la domanda chiave che mi ha permesso di uscire dalla rievocazione storica e mi ha fatta entrare nella pratica spirituale. Rievocazione e pratica,  due parole su cui ti invito a riflettere insieme. Leggi tutto “Dalla rievocazione alla pratica”

Inquisizione: l’oppressione delle donne streghe.

In questo articolo affrontiamo il tema più conosciuto sulla sottomissione e il tentativo di soppressione del potere femminile: le pratiche inquisitorie ai danni delle Streghe. 

Chi sono le streghe?

Per capire i motivi che dettero il via alla “caccia alla streghe” dobbiamo chiarire che cosa sia stata una strega, nella realtà.  QUI trovi un articolo che riassume alcuni concetti più approfonditi di quelli che troverai qui di seguito.

La Strega nella sua forma divina viene spesso associata ad una Dea o ad una fata. Una donna di magia infatti richiama nell’animo umano, i poteri di chi può e conosce tutto. Inoltre viene spesso associato alla strega il potere di guarire attraverso la sua arte e le sue conoscenze.

La strega se la ascolti bene che cosa è se non una donna comune che si sente parte della Natura e che dalla Natura trae il suo sapere, osservandola e comprendendone le leggi? Leggi tutto “Inquisizione: l’oppressione delle donne streghe.”

Il decalogo Salva Terra

Con il contributo di moltissimi Spiriti di Natura nasce questo decalogo che contiene 10 sezioni, 10 campi d’azione in cui è possibile dare il nostro contributo quotidiano per proteggere e difendere la Terra da inquinamento e sofferenza.

 

Ognuno di noi ha la possibilità di cambiare le cose con le sue scelte quotidiane e questo progetto nasce proprio per dare dei validi spunti di riflessione (e applicazione) per proteggere e difendere.

Ringrazio infinitamente le persone della lista segue perchè con il loro contributo hanno dato vita al Decalogo condividendo il loro esempio e la loro esperienza.

Ecco i creatori: Francesca, Ornella, Paola, Lisa C., Raffaella, Daniela, Valentina, Elena, Roberto, Monica, Fabiola, Marina, Deborah, Martina, Maria Lucia, Lisa, Marco, Elena F., Jessica

Se anche tu vuoi dire la tua ed essere aggiunto come creatore del Decalogo puoi scrivere un commento sotto l’articolo o scrivere a info@spiritodellanatura.it

 

IL DECALOGO SALVA TERRA

1 – RICICLA

Ricicla la carta di bollette, volantini usandola per appunti e liste della spesa.

La carta da cucina sporca ma ancora utilizzabile ti può servire per pulire i piatti dai residui di cibo prima di essere lavati, sprecando così meno acqua.

Usa vestiti di seconda mano o aggiusta quelli che hai.

Ridistribuisci i beni che non usi più.

Fai la raccolta differenziata e smaltisci correttamente i rifiuti ingombranti nelle aree ecologiche.

Aggiusta gli oggetti invece di ricomprarli, soprattutto materiale elettrico e batterie: cellulari, computer, televisioni.

Con il materiale umido dei cibi puoi fare il concime compost.

 

2 – ACQUISTA RESPONSABILMENTE

Prima di acquistare qualcosa chiediti se ti serve veramente per evitare di ritrovarsi un oggetto inutilizzato da dover poi gettare. Così anche per la spesa, fai una lista e seguila per evitare di acquistare alimenti inutili.

Leggi tutto “Il decalogo Salva Terra”