Il Risveglio della Dea

Il libro del mese letto e consigliato per te.  

Quale miglior momento se non il mese di Febbraio per avvicinarci al potere del femminile nel momento del suo risveglio?  A parere mio sarebbe un ottimo libro anche per gli uomini, perché il potere di creare, l’archetipo femminile risiede potente anche in loro e potrebbe nascerne una bellissima collaborazione!

 

IL RISVEGLIO DELLA DEA

Il potere sciamanico delle donne. La via femminile alla guarigione

Di Vicki Noble

L’autrice intende rivolgersi a tutte le donne per risvegliare in loro quel potere dimenticato che l’arcaica Grande Madre, la Madre Terra, aveva infuso nell’essere femminile.

Il potere di creare la vita, di guarire dai mali, di allontanare la morte. Un potere legato al corpo, alla terra, al ciclo della luna. E proprio nell’elemento fisico e nel ciclo biologico infatti che, secondo l’autrice, si fonda la superiorità femminile.

Vicki Noble ha seguito personalmente la via di guarigione sciamanica e in questo libro illustra la sua esperienza con particolare attenzione alla sfera sessuale, alla maternità, all’educazione dei figli, al lavoro.

.

AUTORE


Vicki Noble
è femminista, scrittrice, guaritrice sciamanica e studiosa delle culture matrifocali. Nata e cresciuta nello Iowa, si è risvegliata alla Dea e alla Spiritualità Femminile arrivando a Berkeley, in California, nel 1976. A seguito di una ‘crisi di guarigione sciamanica’ si è aperta psichicamente alla guarigione, alle arti, allo yoga e al processo di divinazione. Da allora ha scritto vari libri, sviluppato potenti rituali di guarigione, insegnato e tenuto conferenze a livello internazionale.

CITAZIONI

“Qualcosa in me si risveglia e ricorda. So, fin nel profondo, che esiste un altro modo di vivere. Di più, so che esiste un’altra possibilità, non siamo condannate a quest’unica forma di esistenza. Da questa consapevolezza io creo. Dal ricordo di un sistema più umano e più giusto di quello in cui viviamo oggi voglio dar vita a un mondo nuovo. Voglio partecipare alla guarigione della terra e alla creazione di un mondo in cui tutti i bambini siano voluti e considerati uguali, in cui il cibo abbondi e la carestia sia sconosciuta. Voglio la comunione con la Natura e con l’Universo. Voglio conoscere me stessa fin nel mio centro sacro e in quello spazio voglio conoscere e toccare gli altri. Voglio sapere cosa significa essere una donna, essee un uomo, in un mondo che dà valore a entrambi”

Una donna sciamana, come un ragno che tesse, deve imparare a spostare la consapevolezza dalla mente al ventre.

Per spostare la nostra attenzione dalla testa al ventre, dalla mente al corpo, una donna deve imparare a leggere i segnali e fidarsi di loro. In caso contrario, non riuscirà mai ad essere sicura di stare ascoltando il suo intuito e non quelle spaventose vocine nella sua testa che le raccomandano prudenza e immobilità.”

 

ACQUISTALO SU “IL GIARDINO DEI LIBRI”

Autore: Lisa

Operatrice olistica, energy helper, ricercatrice spirituale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *